Rolando Rivi

Tra i prossimi nuovi Beati c’è anche il giovane seminarista italiano Rolando Rivi, ucciso in modo barbaro dai partigiani nel 1945. Fu ucciso in odio alla fede ancora adolescente di quattordici anni, testimone dell’incondizionato amore che provava per Gesù.

Rolando Rivi sarà beato. Tempi.it 

Rolando Rivi nacque, secondo di tre figli, il 7 Gennaio del 1931 a San Valentino di Castellarano, provincia e diocesi di Reggio Emilia e fu battezzato il giorno dopo col nome di Rolando Maria.

A soli 5 anni iniziò già a servire la S. Messa e a imparare i canti liturgici. Lo affascinavano molto le biografie dei santi, e in particolare quelle dei martiri. Il parroco aveva istituito un oratorio che era sempre pieno di giovani, tra cui Rolando e compagni, i quali, dopo il gioco, venivano da lui trascinati alla catechesi e a pregare presso il Tabernacolo.
Il suo motto fu:

“Essere soldato e difendere Gesù, amarlo, fargli onore con la vita, essere in prima linea con gli apostoli”.

Read more